For evig og alltid

Quando ti lascio, il mio mondo si ferma. Resta tutto sospeso, immobile, impassibile, cristallizzato in uno spazio-tempo indefinibile dove solo io posso muovermi: io e i miei pensieri. Quando ti guardo, prima di andarmene, mi riempio gli occhi di te affinché la tua immagine possa restare latente il più possibile dentro ai miei occhi. Quegli occhi che restano stupefatti e trasognanti a guardarti, quando resti … Continua a leggere For evig og alltid

Per Sempre

Per sempre. Spesso siamo usi ad utilizzare le parole in maniera sbadata, inappropriata, guidati da una faciloneria lessicale che è indice palese della direzione intrapresa dalla nostra società. Superficiale, sbadata, mordi e fuggi, poco attenta nell’andare a fondo nelle cose, nelle dinamiche interpersonali, negli affetti, nel rapporto che abbiamo gli uni con gli altri. Spesso capita anche a me, e se nel testo troverete degli … Continua a leggere Per Sempre

Dove termina il Mondo

Dove termina il mondo, il cielo e la terra convivono in un orgasmo di colori. Dove termina il mio mondo, i venti sono talmente forti ed impetuosi da riuscire a ripulire persino l’anima più indecente. Dove termina il mondo le onde sbattono talmente forte contro gli scogli da volare in alto, fino al limite del cielo, tanto da sentirsi, per un attimo soltanto, pioggia fresca … Continua a leggere Dove termina il Mondo

Alta | La prima Magia

Era una notte buia e tempestosa. Tutte le grandi storie cominciano pressapoco così. Persi in una perturbazione nel bel mezzo del Mar di Norvegia, viaggiavamo in direzione Nord, verso la placida e sonnacchiosa Honningsvåg. Sull’ultimo ponte della nave, un veloce e como do postale della conosciutissima compagnia Hurtigruten, si ballava come al centro di una affollata balera romagnola. La prua della “Midnatsol” beccheggiava in maniera … Continua a leggere Alta | La prima Magia