sole_lofoten
Isole Lofoten – Midnattssol

Questo è un Solstizio diverso.
Non possiamo stare assieme, festeggiare come nostra Tradizione, brindare al Sole, alla notte, non potremo brindare a te. Non assieme, ma lo faremo.
Il nostro ricordo resta però immutato, il nostro pensiero forte, malinconico, amaro, come ogni celebrazione dell’assenza di te.
Noi ci siamo stati, ci siamo e ci saremo sempre: e ti co nu, nu co ti.

Di polvere ora sa
Antica storia è
Sui roghi si alzerà
Tetra cenere
Fertile terra attorno
Preda di un potere stolto
Sordo a idee libere
Solo paura farà
A chi domina le menti

Vago Solo
Contro vento in un oceano
È vetro il mio pensier
S’infrange contro
Solo, anime dannate cantano
Voci ammaliano.
Ombre intorno a noi.

Eretico io fui,
L’uomo che sangue versò
Contro schiavitù ed oppressione
Il ricordo non cadrà
Dal trono loro ti vedono
Il pensare da fastidio
Domina il terrore
Dolore, corruzione resterà sempre,
Ma il mondo sarò.

Solo, contro vento in un oceano
È vetro il mio pensier
S’infrange contro
Solo, anime dannate cantano
Voci ammaliano
Ombre intorno a noi