For Whom the Bell Tolls – Una notte con i Metallica

«Allora, sentimi bene… Sei pronto?»
«Boh, credo di si.»
«Credi di si, o ne sei sicuro? Guarda che non ho voglia di stronzate, non questa sera.»
«Tranquillo: ci sono, ci sono. Non preoccuparti, andrà tutto bene.»
«Andrà tutto bene? Davvero? E dall’alto di quale esperienza, dimmi, sei sicuro che andrà tutto bene, eh? Ascolta, fino ad oggi hai fotografato piccoli gruppi in piccoli club di provincia, lontano dagli occhi di chi conta davvero, e le tue foto se le sono filate davvero in pochi.»
«Si, me ne rendo conto.»
«Ma che bravo. Te ne rendi persino conto, guarda te. Ed io che pensavo di avere a che fare con un coglione, pensa. Allora, sentimi bene: c’è la fila di fotografi con i controcoglioni qui fuori che aspettano solo una minima occasione per fottere te, la tua macchinetta da quattro soldi, il tuo obiettivo di seconda scelta e la tua rubiconda facciona con quei bei occhioni blu da cerbiatto.»
«Capisco, ma…»
«…ma, maaaa, ma proprio per un cazzo! Ascolta: perché mai dovrei mandarti sotto quel palco, in mezzo alla calca più infernale degli ultimi anni, a fotografare uno dei concerti più attesi dal popolo del Metal degli ultimi trent’anni? Eh? Dai, dimmelo! Dammi una sola motivazione che sia minimamente plausibile. Dai, ti ascolto.»
«Beh, in primis perché me lo sono meritato. Ho lavorato sodo per essere sotto quel palco e penso di essere la persona più adatta a stare in quel pit.»
«MA GUARDA CHE RAZZA DI CAZZONE MI SI PARA DAVANTI! SE LO MERITA, IL SIGNORINO!»
«Si, me lo merito. E non gridare perché tanto ti sento comunque. Poi ho fatto esperienza in questi mesi e sono arrivato qui pronto a fare di tutto per portare a casa un buon lavoro.»
«Ebbe! E si! Alla faccia dei fotografi veri che si sono fatti il culo per decenni per essere pronti per queste occasioni. Ha lavorato mesi, lui. Capirai…»
«Poi, per concludere, devo andare a fotografare i Metallica oggi, al Big 4 di Milano, perché in realtà tu non esisti. Sei il frutto della mia immaginazione e proprio mentre sto perdendo tempo con te è partito l’intro. È ora di svegliarsi e di darsi una mossa, cazzone…»

Le note di Morricone squarciarono l’aria sopra Milano. Mi risvegliai dal torpore mentre Tuco Benedicto Pacifico Juan María Ramírez era intento a correre a perdi fiato tra le tombe dalle scalcinate croci di legno e l’erba rada. Tutto era pronto per il mio incontro con la storia.
Una piccola, indimenticabile, luccicante e meravigliosa storia.

PD

29 risposte a "For Whom the Bell Tolls – Una notte con i Metallica"

  1. hullak 8 marzo 2019 / 23:13

    sei li? sei con la Band… quanto ti invidio.. la cosa più bella è che sto conversando con un grande..
    mi piacerebbe ammirare un tuo scatto alle Band….​zzo.. Metallica..
    Fade to Black pet te

    Mi piace

    • Daniele Peluso 9 marzo 2019 / 6:37

      Buongiorno! In realtà sono foto di qualche tempo fa, scattate dal photopit del Big 4. È stato il primo grosso evento a cui ho partecipato come fotografo e, dopo aver ritrovato tra gli archivi questi scatti, ho voluto pubblicare qui una selezione di foto già pubblicate e una parte (corposa) di foto mai pubblicate. In realtà sono uno scemo qualunque! 😁
      Ad ogni modo ti ringrazio per le tue parole. Mi hai fatto iniziare la giornata con sorriso e piede Giusto!
      Grazie

      Piace a 3 people

      • hullak 9 marzo 2019 / 13:44

        Carissimo Daniele, non importa quando le hai scattate ,….​ti invidio di bestia…..​per me tu sei Daniele il fotografo..coi contro..c. xxi..
        e perfavore fammi un piacere..pubblica ste foto… sono contenta di averti fatto iniziare bene la giornata.. sarà bello anche domani.. ciao grazie

        Piace a 1 persona

      • hullak 12 marzo 2019 / 22:32

        pensavo di essere in grado di fregarmene delle

        Mi piace

      • hullak 13 marzo 2019 / 0:01

        ciao Daniele, se vai sul sito e apri i miei ultimi articoli.
        quelli col titolo… cosa siete voi..​capisci di cosa parlo..
        visto che non hai risposto ho pensato che dovevo darti almeno un indizio..

        Mi piace

      • Daniele Peluso 14 marzo 2019 / 10:40

        Ho visto i messaggi solo ora. Ho cambiato telefono e non riesco a stare dietro a tutti i cambiamenti. Ora vado

        Mi piace

      • hullak 14 marzo 2019 / 13:06

        no lascia perdere.. ho dimenticato.. non pensarci…​buona giornata

        Mi piace

      • hullak 14 marzo 2019 / 13:07

        tutto apposto
        fa niente..

        Mi piace

    • Daniele Peluso 9 marzo 2019 / 7:37

      Ma no dai, non è niente di speciale, solo qualche foto. Alla fine mi piace riaprire qualche vecchio cassetto e vedere cose ne può uscir fuori… nulla di più ❤

      Piace a 2 people

  2. hullak 12 marzo 2019 / 22:37

    mi hanno fatto male.. non li conosco personalmente..
    eppure mi hanno fatto male.. non chiedere di cosa parlo.. perfavore..
    solo uno sfogo.. sono intorno a te e sono davvero brutte persone..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.